Industria Chimica-Farmaceutica

Esistono diverse tipologie di impianti per l'industria chimica-farmaceutica, che vengono utilizzati sia per la miscelazione dei preparati che per il confezionamento finale dei farmaci e lo smaltimento dei prodotti di scarto. Si tratta di attività complesse e delicate, che richiedono il rispetto di precisi criteri di sicurezza e igiene in tutte le fasi di lavorazione.
Gli impianti per l'industria chimica e farmaceutica sono accomunati da alcune peculiarità:

  • non si devono deformare neppure nel caso di severe escursioni termiche;
  • possono essere sottoposti a ripetuti cicli di sterilizzazione senza subire alcuna alterazione;
  • hanno finiture superficiali con limitati valori di rugosità.

Pertanto, nella progettazione e installazione di un impianto è fondamentale utilizzare attrezzature costruite con materiali idonei ai fluidi utilizzati nelle diverse fasi di un processo produttivo di un'industria chimico-farmaceutica.